I forasacchi sono le spighe delle graminacee maturate.Di solito compaiono a maggio e sono presenti fino a luglio quando pian piano scompaiono.

Dove si trovano? Le possiamo trovare nei prati come piante infestanti ,lungo le strade e i marciapiedi e nelle aiuole.

Perche’ ‘ sono pericolose? Le spighe o forasacchi sono pericolose a causa della loro forma “a freccia”.Inoltre i loro aghi rigidi e secchi tendono ad attaccarsi con facilità al pelo.La sopradetta forma della spigarola fa si che una volta penetrate tra i peli entrino nella cute e progrediscono solo in avanti a causa delle loro forma.In questo modo e’ impossibile che escano ,una volta entrate e proprio per questo sono molto pericolose

Quale sono le zone colpite? Di solito le zone più a rischio sono le orecchie,il naso ( vengono aspirate dal cane mentre odora in passeggiata) ,fra le dita delle zampe .In ogni caso possono entrare in qualunque punto della cute del corpo e anche in gola( se deglutite) ,nella vulva e nel prepuzio e negli occhi.

Quali sono gli animali più facilmente colpiti? Di solito sono i cani gli animali più facilmente colpiti dall’entrata delle spighe ma anche i gatti o gli altri animali possono essere interessati perché ‘ le spighe entrano nel pelo e li’ si nascondono e da li’ progrediscono

Come me ne accorgo? La spiga che entra nelle orecchie o negli occhi crea un immediato fastidio che fa scuotere le orecchie al vostro cane oppure fa chiudere con molto dolore l’occhio interessato.E’ impossibile non accorgersene.Le spighe entrate nelle altre zone possono essere notate un po’ più tardi ,dopo che ad esempio hanno gia’ fatto un ascesso o una piccola infezione.

Cosa fare? Chiamare il veterinario e se e’ un orario serale o festivo cercare un medico che possa asportare la spiga con l’apposita strumentazione.

Come prevenire? Purtroppo in certe stagioni dell’anno e’ davvero difficile stare tranquilli camminando lungo le aiuole o nel prato.Appena tornati a casa controllate bene tra il pelo,nelle orecchie e tra le dita delle zampe.

Sull'autore