Una vera emergenza veterinaria

la_fenice_toesione_gastrica

Che cosa è

La torsione gastrica del cane rappresenta attualmente una delle più importanti patologie del cane da trattare come una vera e propria emergenza.Si tratta di una patologia improvvisa, acuta, inizialmente subdola che si manifesta nella sua gravità’ in poche ore e che richiede un intervento medico immediato ovunque il cane si trovi. Lo stomaco del cane, per la sua particolare struttura anatomica, e’ fisiologicamente come sospeso e sostenuto tra la porzione terminale dell’esofago e la più prossimale dell’intestino: il duodeno. Inoltre è’ collegato ad entrambi tramite due valvole, il cardias nel primo caso e il piloro nel secondo. In circostanze particolari lo stomaco si gonfia a causa di fermentazioni anomali e le valvole si chiudono impedendo ai gas formatesi di fuoriuscire.Inoltre l’organo gonfio e teso può’ parzialmente o completamente girarsi sul suo asse creando una situazione a dir poco critica in poche ore. Tutto questo determina uno stiramento delle componenti soprattutto vascolari con inizio di necrosi progressiva dello stomaco stesso e della milza ad esso legata.

la_fenice_toesione_gastrica2

Infine, gli squilibri elettrolitici conseguenti a questa situazione creano alterazioni gravissime che possono portare anche nei giorni seguenti ad aritmie gravissime del muscolo cardiaco con conseguenze anche letali.

Le cause

Le cause sono tante e in parte ancora non completamente chiare.Certamente c’è una predisposizione di razza e di struttura.Alani, pastori tedeschi,molossoidi in genere e comunque soggetti a torace lungo e profondo sono i più predisposti.Si tratta principalmente di soggetti maschi e di età’, di solito superiore ai 6 anni. Ciò’ non esclude che anche cani di sesso femminile,e anche di piccola taglia(rari episodi sono stati segnalati nel gatto) possano manifestare questa patologia. Uno dei fattori predisponenti è’ certamente l’unico pasto giornaliero, nonché il movimento eccessivo dopo il pasto,oppure il bere tanta acqua al ritorno da una passeggiata senza il riposo subito dopo. Cani anziani, con un’alimentazione non adeguata possono sviluppare la patologia causa fermentazioni gastriche ed intestinali inappropriate.

Come riconoscerla

Riconoscere la patologia è’ importantissimo.Di solito si manifesta nelle ore serali o di notte, qualche ora dopo il pasto.Il cane inizia ad essere nervoso qualche ora dopo il pasto.

la_fenice_toesione_gastrica3

Si alza, cammina nervosamente, cerca inutilmente di vomitare, ma riesce ad eliminare solo saliva. Osservando la zona del corpo subito dietro il costato( quella che normalmente viene definita ” fossa del fianco”) essa appare gonfia e dura, tesa come la pelle di un tamburo. Il cane in poco tempo si sdraia a terra, è stremato ed estremamente sofferente con un respiro faticoso e visibilmente accelerato.

Cosa fare

Portare immediatamente dal veterinario il cane preavvertendo sul proprio arrivo.

Cosa farà il veterinario

Il veterinario decomprime con un ago molto grande lo stomaco in modo da poter in pochi secondi eliminare il gas che gonfia in maniera anomalo lo stomaco.

Dopo questa prima manovra di emergenza che si accompagna a una fluido terapia aggressiva e all’uso di diversi farmaci; si procede ad una lavanda gastrica per eliminare tutto il contenuto dello stomaco in eccesso e dopo aver eseguito una serie di accertamenti,sia clinici che di laboratorio, si procede alla decisione se affrontare subito o meno la chirurgia. Si tratta di una serie di procedure necessarie e anche nella totalità’ costose che però’, nella maggior parte delle circostanze, permettono di salvare la vita al vostro amico a 4 zampe.

Come prevenire

Ci sono diverse cose che si possono fare per evitare che questa gravissima patologia colpisca il vostro cane. Si possono adottare tutte quelle procedure precedentemente elencate come possibili cause:

  • dividere i pasti del cane in 2 o 3 giornalieri
  • non fare bere eccessivamente il cane pur lasciando sempre l’acqua a disposizione
  • non fare cambiamenti improvvisi e radicali di alimentazione
  • non fare correre o giocare eccessivamente il cane subito dopo il pasto
  • ed infine fare un INTERVENTO CHIRURGICO PREVENTIVO definito GASTROPESS

La GASTROPESSI è’ un intervento chirurgico dove tramite differenti tecniche si fissa la parete dello stomaco impedendo allo stesso di girarsi.Non impedisce la dilatazione ma elimina il rischio di torsione e, proprio per questo motivo, ha un valore preventivo enorme. Sarà’ il veterinario di riferimento a consigliarvi in maniera adeguata su cosa scegliere esponendo i rischi( bassi) e i vantaggi(enormi) di questa metodica.

Raffaella Ghetti, DVM

La Fenice-Ravenna

~tutte le immagini tratte dal web~

Sull'autore